mercoledì 21 gennaio 2015

Di 30 anni, cani ecc..

Data la prolungata assenza sul blog un post di aggiornamenti è d'obbligo.
Sono viva e ho iniziato l'anno piuttosto bene, forse dopo tanto tempo la sto prendendo nel verso giusto (la vita e tutto il resto) , conscia del fatto che devo allenarmi se voglio essere più forte e non cadere. E ho bisogno di essere forte, ne ho davvero bisogno.
Poi, proprio il giorno del mio compleanno è arrivata lei: Maggie.
Non la considero un regalo di compleanno, l'abbiamo cercata per mesi, ma mi va di pensare che il destino me l'abbia fatta arrivare proprio nel giorno in cui ho compiuto 30 anni.
Maggie viene da un canile in Romania, ha vissuto i primi anni della sua vita (circa due) in strada e, a causa di un incidente, ha una zampetta storta. Nonostante questo è un cane attivo come chiunque altro: salta, corre e non si lascia intimidire dalla sua stazza "nana" per arrivare dove vuole.

Sì, va beh... ma perché un cane dalla Romania? Non ce ne sono in Inghilterra?
Come ho detto, l'abbiamo cercata tanto: la mia precedente cagnetta se n'è andata alla veneranda età di 16 anni quasi un anno fa. A settembre abbiamo deciso, non senza averci pensato profondamente, di riprendere un altro cane, perché proprio non possiamo stare senza. 
Ma qui in Inghilterra, o meglio a Londra, non è così facile avere un cane (nonostante se ne vedano tantissimi in giro). Oltre al permesso della padrona di casa di tenere un cane, che per fortuna già avevamo, avendo anche pagato una cauzione in più sull'affitto, molti canili esigono che il richiedente abbia un giardino e molta, molta, molta esperienza con i cani (che tipo i miei 2 cani precedenti e i 4 di mr. Fedo non erano sufficienti).
Per farla breve, dopo varie visite al canile in cui la nostra proposta di adozione veniva respinta, abbiamo trovato un'associazione con sede in Inghilterra, che salva i cani dai canili lager in Romania e li fa arrivare qui (o in Germania) con passaporto, vaccinazioni ecc.. Questa associazione ha accolto la nostra richiesta e ci ha considerati idonei all'adozione dopo un colloquio e visita a casa.
Ovviamente prima ci siamo anche informati a fondo sul tipo di associazione: ci sono delle vere e proprie tratte illegali di cani e cuccioli di razza dai paesi dell'Est e bisogna stare all'occhio per non agevolare in alcun modo queste cose.

Detto ciò, Meggie è il cane che abbiamo  fortemente voluto e di cui avevamo bisogno nella nostra vita.
In casa con noi è un cane dolcissimo, non abbaia, gioca, ma con delicatezza, non morde, ama le coccole e anche i lunghi sonnellini.
Ha ancora qualche timore verso il mondo esterno, non sappiamo cosa abbia passato nella sua precedente vita, ma ha paura degli uomini (maschi), delle auto e anche degli altri cani, per cui la stiamo abituando gradualmente ad uscire e ad avere un po' più di fiducia in sé stessa e nel resto del mondo.
Dovremo lavorarci su, ma essendo molto calma sembra anche piuttosto riflessiva e intelligente.
Tutto questo per dire "Adottate un cane anche voi, è un'esperienza stupenda!"?... ehm... No.
Non mi sentirete mai consigliare una cosa del genere: non è una cosa che deve essere suggerita da qualcun altro, è una scelta che deve essere fatta consapevolmente e di propria volontà e responsabilità. In questi mesi di ricerca ho letto troppi annunci di cani dati via da chi dopo pochi mesi ci rinuncia, cambia idea o si rende conto che avere un cane non è tutto rose e fiori come sembra. 
In particolare qui i canili sono pieni di cani abbandonati causa "trasloco - il nuovo padrone di casa non accetta animali", e questa cosa mi spezza il cuore perché significa che il cane viene davvero visto come un bene materiale da acquistare o rivendere a piacimento. 
Noi abbiamo passato diversi mesi in una bettola prima di poter cambiare casa e avere un contratto che accettasse cani, per cui è questione di priorità: se per voi è più importante un alloggio a Londra piuttosto che il vostro animale: NON prendete un cane (o un gatto).
E' un'esperienza stupenda, ma cambia anche radicalmente la vita.
Detto ciò, io sono contenta di svegliarmi ogni mattina e passare magari delle mezz'ore al parchetto con -1°C solo per lei. Lo sono davvero.
Lei è una delle ragioni per cui mi devo impegnare al meglio quest'anno (e tutti gli anni a venire).

A proposito di impegni: sto riflettendo molto sul blog e sul suo futuro. E' qualcosa che porto avanti da anni, ma ultimamente mi chiedo se sia davvero utile, per me e per chi legge.
Vorrei davvero condividere qualcosa con chi passa di qua, ma mi rendo conto che ci vuole un grosso impiego di tempo e di idee per scrivere contenuti di qualità, utili o anche solo interessanti. E che non voglio (e non posso) condividere ogni cosa personale su una piattaforma digitale. 
Mi rendo anche conto che se occupo tutte le mie energie sui progetti per il blog, ho meno tempo per sperimentare cose personali e mi blocco in un circolo vizioso.
E' questione di organizzazione. Non qualcosa di impossibile, ma sto ancora cercando un equilibrio per me stessa, e a volte non è facile.
Ora sto prendendo le cose con calma, mi sto focalizzando su piccoli obiettivi a breve termine e cerco di portarli avanti con ordine, un passo dopo l'altro, continuando a muovermi senza infossarmi in strade senza via d'uscita. 
Se continuerò il blog spero prenda una forma diversa, non so ancora se più concreta e presente o del tutto incoerente con quello che ho scritto finora (tipo un flusso di coscienza ermetico e incomprensibile ai più), o se deciderò di concentrarmi su altre cose e/o piattaforme e ripartire da capo.
Se vi va, e se siete riusciti a leggere fino a qui senza addormentarvi, scrivetemi nei commenti cosa potrebbe interessarvi o in che termini dovrei trasformare questo blog in modo utile.
Grazie!

36 commenti:

  1. Non credevo che l'Inghilterra fosse così rigida sulla adozioni di cani.. ma è anche vero, come hai detto tu, che c'è gente vergognosamente irresponsabile che non si rende conto che adottare un animaletto qualunque, anche un criceto, significa donargli (e ricevere) un pezzo di cuore e di vita. Bisogna essere davvero pronti e in grado di reggere a questo scambio altrimenti è meglio evitare..

    Per quanto riguarda il blog.. bè, come sai a me piace e lo leggo volentieri; di certo ho imparato tante cose nuove, sono rimasta incantata dalle tue opere e ho potuto un pochetto conoscerti e apprezzarti come persona.. qualunque decisione tu prenda spero che potremo ugualmente parlarci su quella trappola in bilico tra il bene e il male che è Facebook! xD

    RispondiElimina
  2. Anche in Italia mi hanno detto che si stanno irrigidendo. Purtroppo il problema degli abbandoni è ancora forte e vogliono essere strasicuri di non vedersi restituire un cane dopo pochi mesi. Però in questo modo incoraggiano la gente a rivolgersi a privati per comprare il cane, nulla di male in questo, ma così chi pensa al cane come ad un oggetto che può comprare e poi rivendere per capriccio non viene educata al rispetto per queste creature. Guarda, ormai potrei scrivere un trattato su come la penso riguardo queste cose, ma è inutile polemizzare con persone che la pensano esattamente come te e me.

    Grazie Nyu! Io comunque continuo a seguire i blog degli altri e ci sono sempre anche su FB, magari commento con meno frequenza di prima ma leggo tutto ;-)

    RispondiElimina
  3. il cane è molto bello.
    auguri.

    RispondiElimina
  4. Caspita mi sono iscritto al tuo blog proprio in questo giorno.
    Non mi sento di dare consigli, ma spero che continuerai a scrivere... anche domani o tra mesi.
    Quindi: buona fortuna per tutto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto, grazie per la fiducia! Intanto non disperare: puoi sempre leggere centinaia di vecchi post ;-)

      Elimina
  5. Bellissima Maggie e capisco benissimo i dubbi sul blog: provo esattamente le stesse cose... Unico consiglio: va dove ti porta il cuore!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh... in realtà sono una persona molto razionale, ma vedrò di fare comunque del mio meglio! Grazie mille, Luana!

      Elimina
  6. Ciao Meggie ti amiamo già! E' tristissimo sapere che c'è gente che magari ha un cane ma poi si trasferisce e lo da via come un divano che non ti si appatta più bene col resto di casa.
    Quanto al blog ti dirò io trovo i tuoi post utili e interessanti, per dire dovessi andare in un futuro prossimo a Londra, certamente mi farei un giro da queste parti a ripescare quei post che ho già letto. Quindi continua così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, infatti quando cercavamo casa hanno chiesto anche a noi "Questo condominio non accetta cani, è un problema per voi?"... e beh, direi di Sì, è un problema!

      Pensa che io dovrei annotarmi in una agendina tutti i posti che voglio ancora vedere... e mi sa che lo farò prossimamente.

      Elimina
  7. Intanto auguri per i 30 anni :-)
    E complimenti per la bella iniziativa, in effetti meglio salvare un cane a rischio che comprarne uno di razza che comunque sarebbe ben trattato dal rivenditore.
    E poi ha un musetto davvero simpatico :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Da quando li ho compiuti mi sento più giovane!
      Sarà anche per merito di Maggie ;-)
      Qui in canile finiscono anche i cani di razza: così come li comprano, li danno via quando non servono più. Ci sono anche rifugi specializzati su una sola razza... pensa tu!

      Elimina
  8. Io Maggie la adoro già, ha un musetto meraviglioso e sono sicura che sarete due genitori meravigliosi. Ah, e auguri, te li faccio anche qui ^_^

    Passiamo al blog. Tu non lo sai ma mi sei mancata moltissimo, e sono sicura di non essere la sola. Potresti scrivere di tutto, da Londra a piccoli tutorial, da aneddoti sulle tue esperienze a post fotografici sui tuoi lavori. L'importante è che tu abbia voglia di raccontare. Io sono sempre dell'idea che ciò che scrivi deve piacere e interessare te per prima, di conseguenza piacerà anche agli altri.
    Forse la domanda è "scrivi per te stessa o per gli altri?"

    Guarda questo post, ad esempio. E' bellissimo e interessante allo stesso tempo.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maggie è qualcosa di meraviglioso... mentre scrivo ce l'ho sulle ginocchia che annusa la tastiera (forse la sto viziando troppo!)

      In realtà vorrei scrivere per "noi", perché a volte mi sembra solo di condividere i miei deliri, che possono interessare fino ad un certo punto chi passa di qui, ma di sicuro non sono utili a nessuno, e altre volte invece sento di non potermi esprimere a pieno, perché ci sono tante cose che devo filtrare, e allora mi pare inutile condividere anche il resto.
      Comunque continuerò a rifletterci su... grazie per il tuo commento! ;-)

      Elimina
  9. Che bella questa cagnetta!!! *_* Mi hai riempito il cuore da come ne hai parlato e mi è sembrato veramente come se stessi parlando di una figlia, una sensazione stupenda e vi ammiro molto per questa vostra scelta!

    Il blog, che dirti, secondo me devi valutare le tue necessità del momento. Hai sempre presentato le tue opere ed i tuoi lavori, così come le tue avventure in modo molto personale ed intimo che non ha mai guastato anzi solo arricchito ciò che ci racconti, quindi prenditi tutto il tempo che vuoi (come vedi anche a distanza di qualche mese siamo tutti qui a leggerti!) vedi come procede la tua vita e i tuoi progetti e poi, senza nemmeno pensarci tanto, attua per il blog quello che senti di voler fare!
    Io ho agito così quando il blog ha cambiato faccia, era quello che sentivo giusto per me! ^^

    Un abbraccio Clyo! Anche alla piccolina dagli occhioni grandi! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ci è mancato tanto un cane che ad ogni rifiuto mi sembrava di impazzire e mi chiedevo "Ma siamo davvero in grado? E' la scelta giusta?" Poi però vedevo che senza stavo ancora peggio... per cui ora che è arrivata ce la teniamo bella stretta! :-D

      Purtroppo a volte non mi sento così libera di esprimermi, nella vita reale ho un caratteraccio e cerco sempre di filtrarlo qui sul blog per non rovinare anche ciò che c'è di buono. Ora ho voglia di rinnovarmi e focalizzarmi bene su pochi obiettivi alla volta, vorrei documentare passo per passo il cambiamento sul blog, ma anche dare una bella svolta, per cui devo capire come muovermi.
      Grazie mille per i tuoi consigli!

      Elimina
  10. Oh, quante cose! Prima di tutto auguri per i tuoi 30 anni. Poi la cagnolina è una delizia (e non abbaia! per me sarebbe anche un'ottima vicina di casa), ed è interessante sentire con quanta attenzione vengono scelti i... ehm... genitori adottivi.
    Quanto al blog... boh, a me piace così com'è, con le immagini di Londra, i tuoi disegni e i tuoi lavori. Se gli cambi forma non eliminare queste cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è capitato di pensare che forse ci avrebbero fatto adottare più facilmente un bambino in effetti XD
      Lei no, per ora non abbaia, al massimo se è contrariata o ha paura "cinguetta" e direi che il suono che emette è talmente flebile che facciamo fatica a sentirlo. Ma se anche abbaiasse cercherei di prendere provvedimenti piuttosto che rompere l'anima ai vicini, d'altra parte il cane è nostro non c'è bisogno di "condividerlo" con tutto il vicinato!

      Grazie! Non si tratterebbe di eliminare ma di migliorare il contenuto: rendere il testo e le immagini più piacevoli e usufruibili. :-)

      Elimina
  11. Bentornata piccola Clyo (perché 30anni non li dimostri proprio!!!) e benvenuta alla dolce Maggie! Adottare un cane è una scelta di vita e molti non lo capiscono...sarà che mia madre me lo ripetuto un milione di volte da piccola ma solo crescendo ho imparato a darle ragione (ed anche dopo aver preso con noi Aida, la piccola alano che scodinzola a casa!). In ogni caso sono taaaaaanto dolci.

    Il blog. Motivo di tanti pensieri e dubbi per tanti...il mio consiglio è di procedere in maniera parallela...su altre piattaforme ripartire in una veste più professionale, più "tutoriale"...mentre lasciare questo spazio del tutto borderline...un po' come all'inizio. Senza pretese. Senza obblighi. Solo con la voglia di condividere i tuoi lavori, le tue idee e le esperienze utili e non per te e per gli altri. Sorrisi tanti.

    P.s. Il mio è un consiglio da egoista, non avendo Facebook non vorrei mai "pertlderti di vista"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piccikka! Dici che non dimostro 30 anni per immaturità cronica? XD In realtà sì, li dimostro... da circa 5 anni, ma va bene così, dopo un po' ci si abitua ;-)

      Eh stavo pensando anche io di ricominciare su altre piattaforme e scindere cose pratiche da "fuffa mentale"... però dovrei essere molto più attiva e creare tutorial e altra roba in modo concreto, ma non ho il tempo e la possibilità ora. Vedo che i blog che portano avanti questi progetti hanno tanti collaboratori, non è un "one-man-show" come cerco di fare io.

      Beh, vedrò... intanto sto mettendo a posto i lavori fatti lo scorso mese, che se nn altro mi servono professionalmente.

      Grazie mille dei tuoi consigli! Come ho detto non smetterò di leggere i vostri blog, con o senza facebook ci si tiene in contatto! ;-)

      Elimina
  12. Ciao Clyo.
    Mi sento molto vicino a te in questo momento. Stiamo vivendo esperienze simili in fatto di cagnolini/e e blog :-)
    Ma la prima cosa che voglio dirti è che Maggie è bellissima ed è fortunata ad avervi trovato e siete fortunati voi ad averla trovata.
    Nella nostra famiglia è arrivato da circa 2 mesi Camillo e anche lui è arrivato proprio nel momento in cui doveva arrivare (così mi piace credere). Ci ha adottati e da quel momento siamo molto più impegnati, ma soprattutto molto, molto più felici. Anche Camillo ha grossi problemi di socializzazione con le altre persone e con gli altri cani; non è detto che migliorerà in futuro: vorrà dire che gli vorremo ancora più bene! ^__^
    Sono anche lieto di sapere che un Paese che detesto sempre di più (l'Italia) per certe cose è più avanti della Gran Bretagna: qui infatti c'è una legge che... vieta di vietare :-) di tenere cani o gatti in appartamento.
    Per quanto riguarda il blog... non mi posso permettere di dire nulla, primo perché anche se ti seguo non commento mai (e quindi non mi sento tutto 'sto diritto di straparlare); secondo perché gli stessi dubbi e riflessioni in merito li sto facendo in prima persona e sono tutt'altro che "neutro" in proposito. Diciamo che sto seriamente valutando i reali (reali...) motivi per cui tengo un blog, i costi e i benefici, l'utilità ecc. Esattamente come stai facendo tu.
    Quindi ti auguro solamente, ma col cuore, di prendere la decisione che senti più tua, più vera e più autentica. Anche se fosse quella che più scontenta "le altre persone" :)
    Un abbraccio a voi e una carezza dolcissima alla splendida Maggie.
    Orlando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono così felice per Camillo! Acalia mi ha raccontato tutta la storia: è stato il destino! ;-)
      Vero: in Italia c'è ancora la legge che vieta di vietare il possesso di animali, ma già alcuni proprietari si rifiutano di prendere affittuari con cani. Posso dirti che per quanto triste, riesco anche a capire e la colpa per cui si fanno certe scelte come al solito non è dell'animale, ma del padrone che non lo sa tenere bene. A risentirne però sono anche quelli che tengono il cane e la casa in ottime condizioni... sigh!
      Poi qui il mercato immobiliare ha talmente tanta offerta (e prezzi assurdi) che se al padrone di casa non piace il colore dei tuoi capelli può rifiutare di affittarti la casa: troverà di sicuro qualcun altro. .. ri-sigh!

      Anche la tua opinione per me è importante! Si tratta di capire cosa le persone si aspettano da questo blog, ma anche di confrontare i propri dubbi in proposito. Vedo che non sono la sola che esamina queste cose e mi fa piacere capire con quali parametri gli altri giudicano l'utilità del proprio blog.

      Grazie mille e un abbraccio al piccolino (vedrai che miglioreranno entrambi... ci vuole un lavoro costante!)

      Elimina
  13. Che dolce cagnetta! E che un musetto vispo, non si direbbe proprio che sia una gran fifona poverina. Si vede che con te già si sente a suo agio :)

    Quanto al blog... bè io non sono certo in grado di darti consigli, gestisco il mio in modo pessimo scrivendo quel che mi va quando mi va senza regole.
    Però mi dispiacerebbe se lo chiudessi.
    Certo potresti sostituirlo con la pagina facebook come stanno facendo in tanti, ma non è la stessa cosa. Intanto devi essere iscritto, poi i contenuti non restano fruibili i post più vecchi si perdono, il che andrebbe bene per un portfolio on line dove l'importante sono le cose recenti.
    Difficilmente le persone si fermano a leggere i post più lunghi, per cui ci vuole un tipo di approccio diverso. In più c'è la questione dei diritti sulle immagini (come per istagram) che ogni tanto torna a far scalpore, che sia basata su notizie vere o meno, è un fastidio.
    Anche se probabilmente è una forma di comunicazione che finirà per essere assorbita dai social, io preferisco il blog, trovo che abbia una dimensione più intima.. per quanto si possa definire intima una cosa pubblicata su internet insomma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ottenuto la piena fiducia di Maggie da subito, ma ora c'è da lavorare perché viva in armonia con il resto del mondo e non diventi aggressiva per paura. Devo essere intransigente con le regole, ma anche darle fiducia.

      Sono d'accordo su FB: non è la stessa cosa del blog e non può sostituirlo. Ultimamente lo sto usando di più ma sul profilo personale e per condividere immagini anche da instagram. Sono tutti strumenti diversi, devo dire che mi piace il fatto che siano immediati e riescano a coinvolgere più persone, ma per esprimere pensieri più articolati è meglio il blog.
      Per quanto riguarda i lavori d'illustrazione, non ho mai considerato il blog una piattaforma professionale: mi è stato utile per essere notata e ottenere un lavoro per il museo, ma i miei post qui non vengono scritti per quello scopo e il 90% dei disegni pubblicati qui non lo metterei in portfolio.

      Elimina
  14. Allora..partiamo dalla Maggie: è bellissima! Ha un muretto super simpatico e sono molto contenta che l'abbiate salvata dalla Romania. Adottare un cane non è una cosa che si fa alla leggera, io ci peso da un anno, con tutti i se e i ma del caso, e penso molto ai gatti e alla casa che ho. Sicuramente prenderò un cane ma forse adesso i tempi non sono maturi. Quindi comprendo pienamente la vostra scelta.
    Punto secondo, il blog.
    Con me sfondi una porta aperta perché anche io ho latitato molto ultimamente causa lavoro, e siccome me ne occupo solo di sera, a volte non ne avevo proprio voglia. Vorrei che fosse un luogo per me, dove condividere un pezzetto della mia vita e dei miei interessi. Magari è così anche per te? Se il blog diventa un obbligo, lasciamo perdere, è quello che mi ripeto di continuo. Fai così anche tu, prenditi gli spazi per le cose che senti più importanti e il blog al massimo aspetta un po'. Io ti seguo comunque fra Instagram e Facebook, ed è un piacere lo stesso! :) 1 abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora hai due gattoni stupendissimi e immagino che già quelli siano abbastanza impegnativi... in futuro chissà ;-)
      Anche io a causa lavoro ho avuto un momento impegnatissimo a Novembre/Dicembre e, neppure volendo sarei riuscita a seguire il blog. Ora che sono più calma penso che se facessi le cose seriamente dovrei organizzare i post per tutto l'anno in anticipo... però mi sembra davvero uno sforzo molto grande per quelle che sono le mie necessità ora.
      Vedrò che fare... intanto ti ringrazio molto per i suggerimenti! ;-)

      Elimina
  15. Che meraviglia di cane, ha l'aria super coccolosa *___*
    A me piace tanto il tuo blog così com'è, sia le notizie di Londra sia le cose creative sia la tua vita perché anche se non ci conosciamo mi sono affezionata a te e alle tue vicende. Però è uno spazio che deve soddisfare te perché è un impegno che non ti paga nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, a volte sembra un'orsetta! ... ma gli orsetti sono anche feroci e devo fare in modo che resti coccolosa con tutti..
      Ma sì... in pratica ormai ci conosciamo! Mi spiacerebbe non condividere più le cose che scopro con chi dimostra tanto interesse, ma a volte vorrei migliorare ancora di più e, come dici tu, è un impegno che non ti paga nessuno.
      Vedrò che fare... forse dovrei solo prendere tutto molto alla leggera!
      Grazie anche a te per il commento!

      Elimina
  16. Maggie è meravigliosa *____* Gli occhi che hanno i cani tolti dalla strada sono "particolari", profondi e pieni d' amore! Anch'io ho adottato un cane, è di una dolcezza infinita!
    Per quanto riguarda il blog, io ti consiglio di prenderla molto alla leggera, quando vuoi scrivere lo fai, quando non vuoi/non hai tempo non lo fai, deve essere uno "svago", non un qualcosa di troppo impegnativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto su instagram il tuo! E' meraviglioso... ti avevo chiesto se l'avevi preso dalla Calabria perché in quel periodo avevo guardato anche cani da adottare in italia e ce n'era uno simile al tuo di cui mi ero innamorata :-)
      Hai ragione, probabilmente dovrei prenderla più alla leggera, probabilmente è quello che farò, ma non vorrei neppure deludere chi legge. In ogni caso mi fanno piacere questi commenti/suggerimenti, grazie anche a te!

      Elimina
  17. La mia parte emotiva si è bloccata pesantemente su "ha una zampetta storta".

    I post li scrivi con cura, chiarezza e un costante spirito di comunicazione.
    Soprattutto mi pare di capire che ti piace scriverli, ma se hai necessità di fare altro secondo me il blog diventa certamente più che secondario: diventando sporadici i post, il blog resterebbe in vita a lungo. Non riesco a credere che il mio sia in piedi da sette anni :O E dire che praticamente, per come lo gestisco, non esiste :O (a stento ho cercato di portarci qualche lettore... però penso che a breve ritornerò a fare un giro nella blogosfera per fare un pò di public relation)
    Il segreto forse è stato non ritornare a leggere gli sproloqui che ho scritto :P

    Ciao!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eravamo molto preoccupati anche noi, abbiamo chiesto se poteva camminare o se dovevo portarla in braccio e quanto pesava... Beh, posso dirti che l'altro giorno è saltata su una sedia per vedere cosa c'era sul tavolo e corre come una matta quando gioca. I cani superano ogni ostacolo se vogliono!

      A me piace scrivere il blog, lo trovo divertente, anche se da quando leggo meno ho notato che scrivo peggio, mentre invece vorrei che fosse una bella esperienza anche per chi legge. Per questo vorrei anche essere più costante e migliorare i contenuti. Però il tempo è quello che è, forse dovrei preoccuparmi meno e basta.
      A me il tuo blog piace molto, credo di avertelo già detto: trovo sempre nuovi spunti di riflessione e opere che non conoscevo. probabilmente scrivi più per te stesso che per un pubblico e questo, contrariamente alle "regole" del blogging, mi piace moltissimo. i lettori e i commenti sono utili per avere un confronto a volte, ma non cambiano il livello qualitativo di ciò che scrivi.

      Elimina
  18. Sul blog mi piacerebbe vedere più foto della fauna di Londra e dei tuoi progetti DIY, anche senza troppe spiegazioni testuali, immagini veloci e dirette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il suggerimento! ;-)
      Altre immagini della fauna londinese arriveranno presto, ne vorrei fare anche io di più ma non è sempre facile trovare il momento adatto.. Ho chiesto anche ad un'amica di posare per me perché lei è troppo giusta per questo progetto.
      a volte tendo ad essere troppo logorroica... Ok, più imagioni! Ci proverò

      Elimina
  19. Ti auguro di essere forte, forte, forte Clyo! E scusa se cito la Carrà, ma ormai ne sono totalmente posseduto :D
    Non so bene cosa suggerirti per rinnovare "La vita puzza", io ci sono affezionato e mi piace così com'è, ma capisco la tua titubanza perché anch'io sto vivendo una fase meditativa da cui non so bene cosa emergerà... mi auguro solo che, in una forma o nell'altra, con la tastiera o con la tua matita, continui a renderci partecipi dei tuoi progetti!
    Tanti auguri ancora, un abbraccio e un qua-la-zampa alla piccola Meggie! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva la Carrà ... E sempre sia lodata!
      Grazie caro Raffy per queste belle parole, prendo nota e tra un po' tirerò le somme di tutti i suggerimenti che mi avete dato. In realtà volevo già scrivere un post sta mattina, ma sono in ritardo per un altro progetto. Allora: prima finisco ciò che devo fare e poi penso anche al blog.
      So che ultimamente non scrivi con tanta frequenza, ma la qualità di ciò che scrivi è talmente buona che mi sazia anche nei periodi di magra :-D per cui non titubare e continua cosí!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...