lunedì 25 agosto 2014

Gita al mare - Cambre Sand (parte I)

Abbiamo deciso di andare al mare. HO deciso di andare al mare.
L'ho deciso mentre tornavamo in aereo a Londra e, sorvolando le terre d'Albione, ormai prossimi all'atterraggio, ho visto la costa e ho pensato "Certo che potremmo proprio farla una gita al mare qui, giusto per sapere com'è".
Essendo due anni esatti che non mettiamo piede su una spiaggia e non avendo mai visitato  il "seaside" inglese, né visto, da parte mia, l'Oceano (se non dall'aereo, appunto), ho pensato che poteva essere una buona idea per una gita e l'ho proposta/imposta a mr. Fedo (che ha accettato di buon grado, eh!).
Perché in fondo è ancora Agosto, le temperature sono molto buone per il periodo e Domenica è previsto sole (il post si riferisce all'inizio di Agosto, ora ho già rimesso la felpa e pare autunno).
OK, farà sicuramente più freddo che in Italia, è l'Atlantico, non il Maditerraneo, e qui "caldo" vuol dire 25°C. Ma vale la pena provare!
Allora inizio a cercare in maniera molto generica una meta per il nostro viaggio.
Trovo le classifiche delle spiagge migliori in UK, scartando a priori le prime posizioni che ci porterebbero troppo lontani da Londra  per una gita in giornata, e mi soffermo su una foto con sabbia e dune che mi ricorda in qualche modo la Sardegna. Il luogo è Cambre Sand e si trova  nella costa sud-est dell'Inghilterra, ad un'ora e mezza d'auto da noi. Pare un posto molto naturale. Perfetto! Mi piace.
Scorrendo le immagini su internet del mare in UK, mi accorgo che molte foto mostrano spiagge deserte, il che è OK, perché avrei escluso categoricamente spiagge piene di ombrelloni o edificate quasi fin sul bagnasciuga (per me quello non è "Mare"), però mi rimane un dubbio: "ma la gente, qui, ci va al mare o no?". Scorgo altre foto di cani e cavalli che trottano allegramente sul bagnasciuga, una ragazza avvolta in una coperta che fissa l'orizzonte coi capelli scompigliati dal vento che, se pur romantica, non è proprio l'immagine di una vacanza estiva.
Mi chiedo se ci sia effettivamente qualcuno che si faccia il bagno in questo paese o se le acque siano talmente gelide che anche gli inglesi desistano da fare un tuffo.
Indago ancora chiedendo alle mie colleghe di volontariato che mi dicono sostanzialmente: "Fai come fanno gli altri. Se c'è gente in acqua puoi andarci anche tu, se no probabilmente è meglio evitare." Questa frase non aiuta per nulla i miei dubbi: ho visto bambini tedeschi sguazzare allegramente in un laghetto sulle Alpi di prima mattina, mentre io agonizzavo attaccata alla scaletta del molo, immersa fino al petto e quasi impossibilitata a respirare  credendo di morire per ipotermia: "Fai come fanno gli altri" non  mi sembra un buon paramentro per misurare i propri limiti, soprattutto fra queste genti del Nord.
Inizio a prepararmi mentalmente al peggio e mi metto l'animo in pace: probabilmente non faremo il bagno, né prenderemo il sole, però visiteremo un posto nuovo e passeremo una buona giornata.
Anche l'idea di comprare un costume durante la settimana è scemata per mancanza di tempo e ormai mi mi rassegno a pensare che, se tanto farà freddo, tanto vale portarsi un maglioncino, e magari la solita giacca a vento. E i pantaloni lunghi con scarpe chiuse: né io né Fedo possediamo pantaloncini corti o sandali o qualcosa di estivo qui, per cui usiamo quello che indossiamo di solito.
Porto giusto un asciugamano, perché, non mi importa quanto freddo possa fare: io i piedi in acqua li voglio provare a mettere lo stesso!

Che mare hanno trovato i nostri eroi? Lo scoprirete nella prossima puntata!
(Continua...)

24 commenti:

  1. Non ti fa pensare a quelle foto che si vedono sulle riviste di classe, tipo le case sul mare d'autunno? Oo
    In ogni caso, io non sarei in grado di affrontare il mare inglese... non so, sarà che sono troppo mediterraneo per abituarmi a scenari così glaciali XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendi le spiagge da snob? Sì, in un certo senso le immagini che mettono sono un po' così XD
      Io se vedo l'acqua non posso resistere, anche se è ghiacciata!

      Elimina
  2. Io al mare in Inghilterra ci sono stata una volta sola, c'erano i marosi e un freddo pazzesco, per cui l'unica cosa che ho potuto fare è stato arrotolare i pantaloni lunghi e bagnare i piedi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto "c'erano i MOROSI"... In tutte le spiagge ci sono, ma non è un dramma XD , mentre i marosi devo cercare cosa sono perché non so!

      Elimina
  3. Mi auguro che siate riusciti a fare il bagno! Io sono freddolosa ma quando vedo il mare sento sempre l'impulso di tuffarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono particolarmente freddolosa e anzi, quando vedo l'acqua mi butto subito senza battere ciglio... Di solito

      Elimina
  4. Manno... io stavo letteralmente divorando il post per sapere come finiva e tu me lo tagli sul più bello?
    Cmq dalle foto mi sembra stupendo.. io sarei felicissima di fare anche solo una passeggiata su una spiaggia del genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh..scusa ma mi sono accorta che stavo scrivendo un romanzo! Così c'è anche più suspance

      Elimina
  5. Goffredo! Ecco da dove viene Fedo! :°D
    Non ci azzecca niente, ma ogni volta che lo nominavi mi chiedevo se fosse un soprannome o diminutivo di quale nome!
    Vedremo come finirà la vostra avventura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh noooo, gli ho distrutto la copertura da Super eroe!! Come farà ora a celare la sua vera identità!?! XD

      Elimina
    2. L'ho corretto, ora il segreto è svelato solo nel commenti ;-D

      Elimina
  6. ahahhaha...quanta suspense!!! Io scommetto che alla fine avete scoperto un posto paradisiaco e che vi siete fatti un bel bagno. Attendo la prossima puntata. sorrisi a lot!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah... Chi lo sa....zan zan zan zaH!

      Elimina
  7. Io ho fatto il bagno solo a Portsmouth... Tra ciottoli assassini e acqua impenetrabile, gelida e piena di alghe. Avevo paura ad adare sott'acqua perché era tutto così scuro e misterioso.... Spero che a voi si andata meglio! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah già, tu sei stato a Portsmouth! La zona dove sono tata io è un po' distante dalla tua, chissà se si distanzia anche nell'aspetto ambientale o ci sono similitudini? Vedremo!

      Elimina
  8. ..ma come lo scopriremo nella prossima puntata?? Ci tieni sulle spine così?? Comunque se ti consola, neanche io quassù ho cose estive, salvo due paia di sandali e un paio di braghe corte (che quest'anno ho messo ben 1 VOLTA in tutta l'estate!)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, noi neppure quelli! Io ho scarpe pesanti e stivali ancora più pesanti XD

      Elimina
  9. Mi viene freddo solo a vedere quelle immagini... il mare neanche mi piace, preferisco decisamente la montagna, ma il prossimo anno mi sa che toccherà anche a me farci un giro, siccome la PcFclP è in astinenza da mare :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace tanto nuotare, da piccola andavo solo in montagna e mi sono persa un po' di cose che fanno i bambini in spiaggia, per cui recupero ora! XD

      Elimina
  10. Sono curiosa di scoprire com'è andata.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...