venerdì 20 dicembre 2013

Volatili inglesi: cince, pettirossi e ...pappagalli

Qui in UK gli uccellini selvatici sono molto ben voluti e coccolati. Almeno così mi pare, dato che in tutti i supermercati, con la venuta dell'inverno, si possono trovare palline di semi e grasso da appendere in giardino per sfamare appunto i volatili selvatici, diffusissimi anche nel cuore di Londra.
Tre cinciallegre.
In questi giorni sono tornata ad Hyde Park e al Kensington Garden con mr.Fedo e fra i cespugli, ormai spogli, ho potuto osservare diversi gruppi di cinciallegre, qualche cinciarella (più piccole e con la testa blu) e alcuni pettirossi.
Cinciarella (blue tit)
Ma la cosa che mi ha fatto cadere la mascella per terra dalla meraviglia è stata
vedere questi uccellini prendere il cibo direttamente dalle mani di un signore: alcuni si appoggiavano per qualche secondo sulla mano, altri restavano sospesi nell'aria come colibrì. Meravigliosi!
Appena aver raccattato la mascella da terra e fatto qualche passo, ci imbattiamo in un altro signore, che con un fischio e la mano tesa in aria, chiama altri volatili. Non cince questa volta, ma... pappagallini.
Pappagallino  Ring-necked Parakeet
Alcuni pappagallini verdi (ring-necked parakeet), avevo già avuto modo di vederli sulle fronde più alte degli alberi di Greenwich. Solitamente ci si accorge della loro presenza per i loro versi, ma sono molto difficili da fotografare, perché stanno sugli alberi più alti o si muovono da un ramo all'altro con estrema rapidità.
 Vederli così vicini (con queste faccine così buffe e ingorde) è stato un altro colpo di fortuna.
Ma è normale che ci siano dei pappagalli nella fredda terra di Albione?
Più o meno: questi uccelli, originari dell'Africa e dell'Asia, sono stati introdotti nei secoli passati attraverso le navi mercantili. Da prima in stato di cattività, ne sono stati poi liberati alcuni esemplari che hanno formato queste colonie selvatiche che vivono prevalentemente nella zona meridionale dell'Inghilterra e nei parchi di Londra (se ne trovano anche in Olanda e Germania del nord).
 Se anche voi volete sfamare qualche uccellino durante il periodo invernale, vi rimando a questo LINK per creare una piccola mangiatoia e la ricetta per il cibo perfetto: il pane NON va bene per i piccoli volatili, meglio un mix di semini. Ogni specie ha il suo cibo preferito:

CINCIALLEGRE: arachidi non salate;
PICCHI: carne cruda;
PASSERI e MERLI: briciole di dolci e piccole granaglie;
MERLI e PETTIROSSI: croste di formaggio tagliate a piccoli cubetti;
TORDI, STORNI e PETTIROSSI: frutta fresca; (anche i PAPPAGALLINI amano la frutta)
FRINGUELLI e CAPINERE: semi di girasole, fiocchi di cereali, dolci sminuzzati.

 
Anch'io quest'anno ho preso un anello di semi misti da appendere al balcone, qualche tempo fa ho visto sulla ringhiera uno scricciolo, spero di rivederlo presto.

24 commenti:

  1. Che belllooooo.. io rimarrei tutto il giorno nel parco a guardarli.. adoro osservare gli uccelli.
    Poterli vedere liberi in quel modo è quasi magico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto il giorno no perché fa freddo... Però è vero: è bello vederli liberi e così vicini

      Elimina
  2. Eccoli, gli amorini! Io devo ancora scoprire cosa sta succedendo quest'anno alle cince... l'anno scorso mettevo sul balcone cinque palle di grasso per volta e mi duravano tre giorni, adesso ne ho fuori una da più di una settimana e non viene nessuno. C'è un po' un allarme in tutto il paese, sono sparite le cince!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto... Chiederò a mio cognato come è la situazione in Piemonte, da lui vengono a mangiare sul balcone in città, da me no :-/

      Elimina
  3. Ahahah ma sei in terra d'Albione o nei Caraibi??

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh... Non ci sono più gli uccelli di una volta!

      Elimina
  4. è vero ci sono un sacco di pappagallini a Londra!
    Qua ho provato a mettere una casina per uccelli con mangiatoia in cui via via metto semini vari ma gli uccellini la schifano...
    In compenso nella casina hanno fatto il nido i calabroni la scorsa estate e le formiche quest'anno faranno un cenone di Natale in grande stile XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da me in campagna le vespe fanno il nido nella buca delle lettere... Per fortuna non mi scrive mai nessuno :-D

      Elimina
  5. Bellissimi! Da quando mio cugino ha preso quella specie di pappagallo mannaro che tiene in casa guardo gli uccelli con un po' più di sospetto ma sono davvero belli :D

    PS: in ogni caso sono e rimango gattofila convinta! ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me gli animali esotici o selvaggi dovrebbero stare liberi, ma ormai quelli nati in cattività non sopravviverebbero.
      Gli uccelli sono preferibilmente da tenere distanti dai felini...

      Elimina
  6. "Ucc-liny!" cit. Bambi
    *____* troppo carini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awwww... Non me lo ricordavo! Che tenerezza :-)

      Elimina
  7. Ma che carine le cinciallegre! Da me sono passeri, gazze ladre e qualche merlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì? Non ci sono le cinciallegre? Devo indagare su questa cosa...

      Elimina
  8. Anche quest'anno ho messo sul balcone una cassettina di legno con dentro briciole e del riso di una confezione che si era riempita di insettini, ma per ora non ho ancora visto uccelli a mangiare, forse passano quando dormo :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, le briciole li fanno scoppiare... Lascia di semini se vuoi, ma non cose che gli fanno del male, dalle al gatto le briciole. Poi se non vengono è come dice Silvia: c'è il mistero delle cinc scomparse...

      Elimina
  9. Che belli! Un uccellino che viene a mangiare sulla mia mano per me sarebbe un sogno. Purtroppo io non posso sfamare gli uccellini sul balcone, sarebbe come attirarli nella tana del lupo con Sandro nei paraggi. Mi chiedo solo dove siano finiti i passerotti, a Torino non se ne vede più nessuno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no.. Piuttosto vai in un parco... Ma tienili lontano da gatto Sandro!

      Elimina
  10. Mascella per terra anche per me...pappagalli?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che carini ???sono anche intelligentissimi!!!

      Elimina
  11. Ahh che bellinii!
    Io vedo spesso un merlo e già mi sento fortunata così! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I merli sono simpatici, magari ci sono anche altri uccellini, ma si nascondono meglio... O peggio nel caso di gabbiani XD

      Elimina
  12. Mi piacerebbe ma evito: finirebbero per diventare pasto per i miei felini. Opterei per i piccioni comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no, se ci sono felini in giro è meglio non rischiare!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...