mercoledì 4 giugno 2014

Restyling chest of drawers / cassettiera

Era da un pezzo che non facevo qualche lavoretto di fai-da-te in casa, principalmente perché va tutto abbastanza bene così com'è, per fortuna. Però avevo ancora in sospeso un lavoretto di  manutenzione per una cassettiera comprata all'Ikea più di un anno fa.

It has been a long time since I did my last DIY project. Luckily our house doesn't need many up-keeping works right now, but there was one thing I've left behind: a chest of drawers in solid wood bought from IKEA more than one year ago.
La cassettiera in questione è la fotocopia di QUESTA che avevo dipinto per la camera da letto, sostanzialmente lasciata allo stato originale, in legno grezzo non trattato o verniciato. Senza trattamento, il legno, stava assorbendo un sacco di polvere, ed era giunta l'ora di fare qualcosa!

I had already painted a chest of drawers like this one for our BEDROOM before. This kind of hardwood furniture needs a coat of painting in order to protect the exposed surface from dust. I had to do something!
Giusto per celebrare il mio nuovo amore per il Victoria & Albert Museum (ne parlerò, statene certi, ma non so da dove iniziare tanto mi piace!), ho acquistato nello shop del museo della carta decorata con le piastrelle di William De Morgan (un amico di William Morris, e  infatti lo stile è simile) e ho pensato di farne una specie di découpage per il fronte dei cassetti.

To celebrate my newly found love for the Victoria & Albert Museum (I'll post something about it as soon as possible, but I do not know where to start... I like it so much), I bought this amazing paper decorated with William De Morgan design tiles and I decided to use it as some kind of découpage for the front of my drawers.
All'inizio non mi convinceva tantissimo questo progetto, anche se i particolari con gli animali disegnati mi piacevano tantissimo, poi ho pensato: "lo faccio: al limite, se mi stufo, posso sempre grattare via la carta e appiccicarne un'altra!"
Il resto della cassettiera l'ho verniciato con vernice trasparente opaca, in modo che ci sia uno strato protettivo e le superfici siano più facili da pulire. Già che stavo verniciando la cassettiera, ho dato due mani di pittura anche ad un altro mobiletto grezzo.

Even though I love this pattern, I wasn't sure it would have been appropriate for my project, but then I though: "It will be easy remove it if I don't like the result, so let's do it!"
I painted the main body of my chest of drawers (plus a little stand you can see below) with two coats of clear wood paint.
Prima di verniciare ho pulito le superfici con un pennello asciutto e poi un panno umido per togliere qualsiasi residuo di sporco o polvere.
Piccolo accorgimento per dipingere i pomelli: io li ho "impalati" su un pezzo di polistirolo (è la base delle pizze surgelate) in modo che stessero dritti e potessi verniciarli senza problemi.

Before starting to paint them, I cleaned the surfaces with a dry brush and a damp cloth to remove all of the accumulated dust. I then used a round piece of foam (pizza packaging) to support the drawers' knobs while I was painting them.
Ed ecco la mia nuova, animalesca e colorata cassettiera:

Here my new, wild, and decorated chest of drawers:
Come vi sembra? A me piace, i dubbi che avevo all'inizio sono spariti, ma "se" e "quando" avrò voglia di cambiare, sono sicura che troverò un'altra carta adatta.

What do you think? I like it, any doubt I had vanished once I saw the finished result and I know if I ever get tired of it I could change it just as quickly as I have done it today.

30 commenti:

  1. Che belllaaa!
    Mi piace molto la carta che hai scelto e poi si intona al copridivano.. uhuhuh!
    Sei sempre un genio per queste cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Anche a me piaceva tanto la carta, è stato un colpo di fulmine ;-D

      Elimina
  2. Il fatto che la carta sia divisa in riquadri mi fa pensare a delle maioliche dipinte... bellissimo effetto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti il design è preso da delle piastrelle decorate! ;-)

      Elimina
  3. E' venuta molto bene. Si vede che hai passione per il bricolage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potessi campare fcendo questo, averi trovato il mio lavoro ideale :-)

      Elimina
  4. E' stupenda, sei davvero un asso per queste cose^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Moz! Ora è decisamente più allegra :-D

      Elimina
    2. Senza dubbio! E comunque le ceramiche e i loro disegni fanno sempre la loro sporca figura (vivo a due passi da Castelli, paese famoso per le maioliche)

      Moz-

      Elimina
    3. Che bello! Un giorno farò un giro nel centro italia, praticamente non ci sono mai stata :-D

      Elimina
  5. A me ricordano le ceramiche (terra cotta?!) di Caltagirone :D Mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quelle di Caltagirone hanno dei colori più mediterranei forse. A me ricordavano i disegni di William Morris (che di solito faceva tessuti) e infatti ho scoperto che De Morgan fu un amico e collega di Morris ;-D

      Elimina
  6. Con un po' di restyle domestico cambia proprio aspetto :D
    Ti è venuta benissimo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La parte difficile è attaccare la carta dritta e in corrispondenza con gli altri pezzi :-O

      Elimina
  7. uh che bella!!
    Da una cassettiera minimal dell'Ikea ad un effetto maiolica dipinta.
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ;-D eh, sì, ci voleva un po' di colore

      Elimina
  8. E' qualcosa di meraviglioso!!! Quella carta poi è fantastica!

    RispondiElimina
  9. Smettila di mettere in bella vista le confezioni della Clipper nelle foto come se fossero li a caso, lo so che le metti apposta per farmi piangere! ;(
    Per la cassettiera: mi piace molto come è venuta, sarei curioso di vederla tutta "decupagiata" anche sopra e sui lati, ma forse sarebbe effettivamente troppo :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHA XD Ma quello è il loro posto... se apri i cassetti poi ne escono fuori altre 10!
      Penso che tutta coperta sarebbe stata un po' troppo e la superfice superiore si sarebbe usurata facilmente anche con vernice protettiva. E poi così si collega ancora al l'altro tavolino in legno chiaro e al mobiletto.

      Elimina
  10. Direi che è venuta molto bene. Nella foto in cui c'è solo la carta non mi convinceva molto, sembrava troppo vivace. Invece l'insieme è azzeccato e mi piace come sta vicino alla tenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece a me piaceva la carta da sola, ma pensavo che stonasse troppo con il resto, di solito sono abituata a cose più tenui :-)

      Elimina
  11. Le hai dato nuova vita e personalità! Poi come dici tu, se ti stufi sicuro trovi un'altra carta per decorarla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Infatti il lavoro con la carta è la cosa più semplice da rimuovere e cambiare :-)

      Elimina
  12. Risposte
    1. Avevo anche pensato a ricoprirlo con una vecchia cartina geografica, solo che non ne ho trovate di una misura corrispondente. Tu hai fatto qualcosa alla cassettiera?

      Elimina
    2. Non ancora, anche perché sono un po' restia a dipingerla a casa mia e rimanere con l'odore della vernice per ore. Dovrò temporaneamente rispostarla, mi sa. Grazie a te però le librerie son giuste finalmente a casa ;)

      Elimina
    3. Ma hai il balcone! Io ho aspettato il bel tempo per dipingere e mi sono messa davanti alla finestra aperta, e non fuori, giusto per non dover scappare nel caso di un improvviso temporale.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...