martedì 23 settembre 2014

La borsa ricamata del Bradipo Ginnico

Finalmente ho sperimentato i fili da ricamo acquistati su internet!
Era fa un po' che avevo voglia di cimentarmi in questa tecnica. Dunque, approfittando dell'ordine con cui avevo preso i ferri circolari per la maglia (che sto continuando, eh! Solo che mi ci dedico solo alla sera mentre guardo la tv e vado a rilento) ho acquistato anche un "cerchio" da ricamo e un sacco di fili coloratissimi.
Il cerchio, non so se ha un nome specifico, ma serve per tenere teso il tessuto mentre si ricama. I fili costavano poco, e sono davvero tantissimi, quindi: affarone!
Peccato che poi ho aspettato mesi prima di utilizzarli, pensando a cosa potessi ricamare. Alla fine ho deciso di abbellire una borsa di tela su cui avevo già stampato due bradipi che avevo intagliato col linoleum. La stampa era un po' troppo piccola su quella borsa e non rendeva bene, allora ho deciso di dare un po' di colore e qualche scintilla in più ai miei bradipi, usando i fili.
La scritta "Sloth Gymnast" purtroppo era davvero piccola e non è chiarissima, ma i bradipi ora hanno un po' di sprint in più: shimmering fire!
Non essendo ancora esperta ho scelto punti semplici e un po' casuali, cercando di non lasciare mai troppo filo libero sul retro, cioè all'interno della borsa, e fare un lavoro pulito, in modo che non si agganci alla roba che metto dentro (per dire: credo che i professionisti l'avrebbero foderata, ma ora non andiamo troppo oltre). Per sicurezza uso un po' di garbo in più del solito, ma finora non ha dato problemi.
Io uso questa borsa per la spesa "leggera", ma ne ho altre due di tessuto più robusto, ed è un piacere non dover più accettare tutte quelle borse di plastica che di norma vengono date al supermercato (anche se compri uno spillo ti danno una borsa!)
"I've got my bag, thank you!"

30 commenti:

  1. Secondo me è uscita una figata! :)
    Anche i colori sono bellissimi e tutti amalgamati (anche con lo sfondo panna)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Ci tenevo ad usare colori energetici :-D

      Elimina
  2. BELLISSIMA.. sei stata superlativa!
    Anche io uso spesso borse in tessuto per la spesa e spesso ci disegno sopra ma sarebbe bellissimo se riuscissi a ricamarle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nyu, prova! Anche tu di sicuro faresti cose eccezionali dato che sei già bravissima con ago e filo! ci sono mille possibilità ;-)

      Elimina
  3. Ti è venuta benissimo! Io non uso più le buste di plastica da diversi anni, le borse di tela sono perfette. Mi piacciono i bradipi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Portroppo qui, in alcuni supermercati, non ti chiedono neppure se hai la borsa o no, ti imbustano direttamente loro la roba con ventimila buste di plastica. Ora, appena Poggio la spesa sul bancone gli sventolo davanti la mia borsa e gli dico che faccio da me.

      Elimina
  4. Da me il cerchio si chiama telaio, ma non so se sia un nome corretto o solo spartano ( in casa mia si ricama da generazioni, io sapevo fare il punto croce!).
    Il risultato è molto carino!! Purtroppo queste borse non resistono tantissimo e tendono a allungarsi ma meglio delle 500 buste che danno loro è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, dovrebbe chiamarsi proprio telaio, come quello dei quadri, bravo! Che bello che vi siate tramandati questa tradizione, è sempre interessante imparare le tecniche da nonni, e genitori o fratelli e sorelle.
      Per ora non la carico troppo questa borsa, per le cose pesanti ho quelle più spesse e comunque, visto che ultimamente vado a fare la spesa da sola a piedi, preferisco non caricarmi più del dovuto... Speriamo che duri ancora un po'!

      Elimina
    2. Dalle mie parti si usa anche andare a scuola di ricamo, infatti le mie sorelle ci andavano ma non credo esistano più!

      Elimina
    3. Infatti mi sorprende questa tradizione ancora attiva ai giorni nostri. Vorrei vedere come lavorano, le tecniche, i materiali ecc..

      Elimina
  5. Brava! I bradipi ginnici mi fanno morire XD Specialmente quello che salta la corda ahahah! E comunque hai ragione, anche io cerco di evitare le buste di plastica come la peste e mi porto sempre le mie borse da casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono un bradipo ginnico per quanto riguarda gli sport! XD
      Che poi io un po' di buste le tengo per i rifiuti, ma ero arrivata al punto di aver sacchetti ovunque XD

      Elimina
  6. Il bradipo ginnasta è da perderci la testa. *-* Bellissimo e fiammeggiante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo userò anche come sacca sportiva!... Ahah, scherzo, io non faccio sport! :-P

      Elimina
  7. Che meraviglia, fai cose davvero stupende (sto pensando anche a tutti gli animaletti in feltro). Io sono in fase di fermo, ma ho qualche idea proprio sul ricamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! La cosa difficile è stata iniziare.. Ora io sono in fare di fermo con il blog, perché ogni minuto libero lo passo a fare gli animaletti, ma presto ve ne parlerò anche qui.

      Elimina
  8. Prendi dei fili
    Prendi una borsa
    [...]
    Profit?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, per ora è una terapia per non pensare al profit.

      Elimina
    2. allora sei anche tu noprofit, ti dono il mio 5x1000

      Elimina
  9. Aah, il cerchio, come nei film! Mitico il bradipo ginnico, qui in Ammeriga avrebbero già fatto una linea di maglietteborsetazzeeccetera per ricavarci un po' di quattrini. Attenta al copyright! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che la prima volta che usai il cerchio ( telaio) fu in una recita alle elementari: facevo l'ancella medioevale :-) al copyright bisogna stare attenti ovunque nel mondo!

      Elimina
  10. Ma che bello 'sto bradipo, troppo simpatico!!
    Potresti farci una linea, davvero.
    Ps. e grazie per tutti i commenti di oggi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, per adesso mi accontento della borsa "nuova" ;-)
      PS: è sempre interessante leggerti, non riesco a farlo frequentemente, ma poi recupero tutti i post in una volta :-D

      Elimina
  11. Nooooooo...troppo carini!!! Adesso anche il ricamo! Ma come fai?! Tutta questa energia e creatività dove ce l'hai nascosta??? Mitica!Sorriso e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace come tecnica e mi permette di fare cose concrete. Ultimamente sto forzandomi a fare per non impazzire del tutto... Diciamo che è una cosa terapeutica.

      Elimina
  12. Bella, mi piacciono tanto le borse di tela come queste, ma faccio fatica a trovare delle decorazioni che mi soddisfino... i bradipi sono fantastici, se deciderai di mettere su un commercio anche per queste... che dici, fai spedizioni in Giappone? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, grazie, Elena! ... ma come si scrivono gli indirizzi in Giapponese? :-D

      Elimina
  13. ma quel bradipo ginnico è uno spettacolo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...