sabato 3 marzo 2012

Etnici cortili

Va beh che in questo periodo ho altre cose per la testa (forse ne parlerò in un altro post) ed uno sfogo terribile sulla faccia (l'acqua della piscina? boh..) comunque mi stavo dimenticando le foto che ho scattato un po' di giorni fa in un cortiletto di via Lagrange 13 (a fianco della Rinascente).

Non fatevi ingannare dal titolo: il cortile di per sé non ha molto di etnico, se non questo insolito portone in legno che ha subito attirato la mia attenzione. Leggo dopo attenta ricerca su internet scopro che questo edificio, oggi sede de L'église, studio di design "industrial chic" (?) e galleria privata, è in realtà un ex Chiesa Metodista edificata alla fine dell'800 (non per nulla église vuol dire chiesa in francese). E sinceramente è sempre una bella sorpresa trovare queste chicche su internet dopo averle fotografate inconsapevoli della loro storia passata.
Ma cosa c'è allora di etnico? Non è la prima volta che, avventurandomi in questi cortili semi nascosti, trovo dei graziosi negozietti di abbigliamento e monili di provenienza rispettivamente tibetana, thilandese, peruviana ecc... Mi chiedo se sia un caso o ci siano ragioni a me ancora oscure.
Fatto sta che trovo una certa continuità di stile fra questi lavori fatti a mano e ricchi di decorazioni e l'architettura (quel che ne rimane) di questa chiesa. Per contorno un po' di edere e arbusti in vaso creano una bella cornice, credo che tornerò a fare un girò con la bella stagione, per avere più luce e vedere che effetto fa.

14 commenti:

  1. il portoncino proietta la mente in un posto caldo, accogliente...e poi ti ritrovi in uno spazio dalle forme pulite in cui il bianco attenua le curve delle volte e in un patio centrale così evanescente...incantevoli contrasti.1 sorriso e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Www, che bella definizione! In effetti questo spazio ispira... Un sorriso anche alla tua settimana!

      Elimina
  2. Con la luce estiva tutto quel bianco e verde sarà meraviglioso... già così mi piace molto, ma la versione bella stagione deve essere fantastica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, pensavo proprio all'estate, alla luce e qualche insetto in più!

      Elimina
  3. E' un angolino davvero accogliente, non sembra affatto di essere in città.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cortili che sto scoprendo racchiudono un bel fascino antico e ancora poco metropolitani

      Elimina
  4. Risposte
    1. Si, è in pieno centro, in una via molto frequentata, eppure essendo all'interno mantiene un po' di quiete.

      Elimina
  5. Ti ringrazio perchè con i tuoi post mi fai tornare nella mia città :)
    P.s. Anche io ho uno sfogo in faccia .... :( Sembro la Pimpa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! Non lo sfogo... ;P
      Portarti un pezzetto di Torino, che è poi una scusa per farmi un giro ogni tanto e fare qualche foto.

      Elimina
  6. Molto belle queste foto. Anche io abito a Torino ma il centro l'ho vissuto veramente pochissimo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, diciamo che sono stufa di fare sempre gli stessi percorsi e magari soffermarmi un po' di più su angoli che ho sempre visto solo di sfuggita.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Sì, l'hanno arredato con cura.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...