martedì 11 settembre 2012

My Shop!

Come molti di voi, assidui lettori della mia vita odorosa, avevano intuito, ho aperto finalmente uno shop su Etsy!
Potete visitarlo qui: AddictiveColors shop
 Dico finalmente perché i contrattempi non sono mancati... ultimo fra tutti l'imminente "gitarella" a Napoli, ma anche procurarsi tutte le info necessarie, oltre ovviamente a realizzare gli oggetti da vendere non è stata un'impresa semplice e immediata.
Per chi non sapesse cos'è Etsy è un sito in cui chiunque voglia vendere i propri manufatti può gestire un negozio on-line che ha visibilità in tutto il mondo. Etsy nasce infatti come sito americano dove i prodotti handmade (inaspettatamente) spopolano.
Oltre che manufatti, si possono vendere materiali per creare questi oggetti (esempio: stoffe, steackers etc) e prodotti vintage.
Personalmente ogni volta che visito Etsy mi ci perdo, ci sono talmente tante cose creative e meravigliose che è difficile uscire dal "tunnel"... come dice mr. Fedo.
Aprire un negozio ha comunque le sue complicazioni, specie se, come me, non si è esperti di acquisti on-line e si mastica poco l'inglese... ho passato le ultime due settimana a leggermi regole e consigli su come iniziare. Onestamente molte cose non le ho ancora capite del tutto e se non avessi avuto il costante aiuto di mr.Fedo per le traduzioni sarebbe stato tutto ancora più difficile.
Ovviamente ho cercato di raccogliere alcune informazioni anche da chi il negozio l'aveva già aperto, come la mia amica Giulia (qui il suo SHOP).
Ho girato mezza Bra per trovare una tabaccheria Lottomatica abilitata a farmi una tessera PAYPAL (se qualcuno è interessato scriverò un post a parte) per ricevere e depositare denaro, dato che per ogni pezzo listato Etsy si prende un acconto (0.20$ circa) e poi il 3% del prezzo a vendita avvenuta.
 Sono andata più volte alla Posta e da MailBoxesEtc per carpire qualche misera informazione sui prezzi delle spedizioni  e le tempistiche, informazioni che sui siti ovviamente non vengono elargite... mi sono sentita rispondere più volte "eh... dipende dalla zona... dal peso... dalla grandezza..."senza avere una risposta precisa, una cifra, un cavoli di listino prezzi. Fino a che non ho sequestrato l'unica impiegata postale di un paesino di 300 persone, in cui la posta è praticamente sempre vuota, e le ho fatto un terzo grado ipotizzando spedizioni in tutti gli angoli del mondo, con qualsiasi mezzo e in qualsiasi tempo.
Comunque alla fine sono riuscita a trovare dei prezzi per le spedizioni abbastanza omogenei per ogni paese e ho regolato anche il listino prezzi dei miei prodotti
Per ora ci sono pochi pezzi, ho deciso di listare delle scarpe e qualche disegno e vedere come va. Onestamente, pensando al lavoro che c'è dietro, non credo di aver listato dei prezzi troppo alti, anzi per la categoria "Scarpe" sono abbastanza sotto la media e il guadagno non è affatto alto, ma non volevo sbilanciarmi troppo perché a me per prima non piacciono gli item irraggiungibili.
A proposito: le scarpe che vedete fotografate in questo post sono le mie preferite in assoluto! Sopra ci sono dipinte delle piume azzurre, sono molto semplici eppure mi piacciono proprio per questo.

Al più presto metterò il link di Etsy direttamente nella toolbar a destra... ora sono un pochino distrutta.

31 commenti:

  1. Complimenti! In bocca al lupo per questa tua nuova avventura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! !! Per ora sto a guardare... ;)

      Elimina
  2. Non conoscevo affatto questo mercato!
    ..è davvero una bella iniziativa.. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fati un giro, è veramente bellissimo! Ovviamente ci sono anche altri portali di e-commerce (anche italiani) ma questo è il mio preferito e trovi roba da tutto il mondo.... è infinito

      Elimina
  3. Bravaaaaaa!...le tue creazioni ti porteranno mooooooooolto lontano...1 sorriso

    RispondiElimina
  4. hai fatto benissimo!! sono dei piccoli pezzi di arte! uniche ed originali...avrei alzato un filo il prezzo francamente, ma se ritieni giusto così, perfetto :) in bocca al lupo!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti, è già un grande passo!!
    ps: se vuoi risparmiare altre impiegate dal sequestro, non mi dispiacerebbe che tu elargissi anche le tue scoperte sulle spedizioni, in linea di massima! Certo per le scarpe dev'essere un pò difficile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, più o meno si aggirano attorno ai 20-22 euro per USA, Francia, Inghilterra, Cina (ho chiesto paesi a caso e fatto la media) spedendo con posta aerea.
      Per l'Italia sarebbero 13 euro, anche con MailBoxes ETC mi hanno detto che un pacco per l'Italia minore di 1kg costa 13,99€ ... e le scarpe non pesano di più.
      Comunque in linea di massima tutti spediscono con poste italiane

      Elimina
  6. Complimentoni!! Sono molto contenta di questa tua conquista, ora speriamo che inizino a sommergerti di richieste.

    Vado a farmi un giro nel tuo negozio virtuale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti nascondo che è stato un po' faticoso... ma per ora ci sono parecchie visite, speriam!

      Elimina
  7. bravissima!!!
    Io vedo come va il mercatino e poi faccio anch'io il "passo"! :)

    RispondiElimina
  8. Grande!! Anche a me piace molto Etsy, cerco di visitarlo poco perché mi tenta troppo. Vado subito a vedere il tuo negozietto, intanto in bocca al lupo, tienici aggiornati su come va, mi raccomando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Etsy è una droga.
      Ora sono concentrata sul mercatino, poi mi darò da fare per far funzionare anche etsy al meglio!

      Elimina
  9. Ciao! In bocca al lupo, veramente! Vedrai che tutta la tua fatica verrà premiata! :)
    Anche io sono tentata di aprire un negozietto online, ma non ho ancora abbastanza tempo da dedicarci. E i testi tutti in inglese mi spaventano! :)
    E soprattutto l'idea di passare più di 10 minuti con un'impiegata delle poste mi frena non poco.... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Ci sono comunque delle community italiane di Etsy che ti spiegano molte cose, funzionano come i forum e ci sono articoli correlati su blog appositi. Quello del tempo invece è un po' un problema, perché indubbiamente bisogna starci molto dietro per avere successo.
      Per me è una prova, vedremo prossimamente!

      Elimina
  10. Visto che sta diventando un forum su Etsy..: io sono più preoccupata della preparazione, di capire bene tutte le dinamiche amministrativo/fiscali.. è stato difficile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso dipenda da cosa vorresti vendere. Per le tasse ti consiglio un buon commercialista, ma ovviamente prima di pensare a quello devi avere delle vendite redditizie sulle quali calcolare un effettivo reddito. Se cerchi comunque ci sono tutte le regole del caso su cosa mettere nella dichiarazione dei redditi e cosa no per una vendita di prodotti artigianali.

      Elimina
  11. Complimenti! Anche stavolta (come per il matrimonio) mi hai anticipato ;-), sto pensando di aprirne uno anch'io e hai ragione, la faccenda non è semplicissima...Attendo con fiducia post su tessera Paypal! A presto e, ovviamente, in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere appena apri, allora!
      Sì per la paypal pensavo di essere solo io la disinformata ma parlando anche con altre persone magari è utile fare un po' di chiarezza!

      Elimina
  12. Grandissima! Complimenti per il negozio *__*
    Sulla Paypal, ovvio, ci vuole un post, anche perchè adesso hai messo su curiosità (per me farla era stato semplicissimo ^^)
    Le paperine con le piumette sono meravigliose, davvero bellissime ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      In realtà non è nulla di complicato fare la paypal, molte persone (come te) ce l'hanno già e sono più pratici con gli acquisti on-line, però parlando con altre persone mi sono resa conto di non essere l'unica a non averla mai fatta prima... tra l'altro anche molti negozi che dovrebbero poterla fare vivono nell'ignoranza più totale, per cui un post ci sta!
      Ma sai che 'ste paperine le adoro... sembra stupido dirmelo da sola ma è vero!

      Elimina
  13. Belle!!!Devo assolutamente vedere il tuo negozio on line!!Ok..aspetto il link...perchè le ballerine mi occorrono per questo autunno inverno...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il link c'è anche nel post, comunque lo trovi qui:
      http://www.etsy.com/shop/AddictiveColors?ref=si_shop

      Elimina
    2. Cavolicchi Clyo..perdonami...avevo visto sotto l'immagine ma non ci ho passato il mouse sopra...scusami..che figura barbina..ora vado a spulciare!:-)

      Elimina
    3. Don't Worry... Be Happy...

      Elimina
  14. Belle le scarpe, ma mi sa che preferisco i coniglietti *_*
    Complimenti per Etsy! Anch'io ci stavo mezzo pensando, ma onestamente non ho tanta voglia di complicarmi la vita, mi sa che ci penserò un altro po'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, io cercò di fare pezzi che non piacciano esclusivamente a me... Ognuno poi ha i suoi preferiti secondo il proprio stile ;-)
      Sì onestamente se non sei ancora convintissima ti consiglio di pensarci su, è comunque un impegno a cui devi essere sicura di tener testa se vuoi farlo seriamente.

      Elimina
  15. Da qualche parte ho letto che ci sono persone che creano "libri per bambini personalizzati", tipo la mamma ti chiede di disegnare una breve storia sul suo bambino, e tu le fai il libretto super esclusivo. Magari ci puoi tentare, se poi diventi ricca, mi passi una percentuale, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle tue parti invece c'è una ragazza che fa libri tattili per non vedenti o ipovedenti:
      http://cricrimonti.blogspot.it/
      E' un progetto che mi interesserebbe molto, sono mesi che spero di avere un attimo per potermici dedicare. Ovviamente quel tipo di libro va in beneficenza.

      PS: non hai specificato la percentuale.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...