lunedì 17 dicembre 2012

Libricino

Come fare un libricino rilegato con... le scatole dei cereali?
Dunque, della raccolta di scatole di cereali per i miei "loschi fini", ne avevo già parlato QUI. Ora che, in realtà, il Natale è ancora lontano (NB: avevo scritto questo post a fine Novembre!), ma per organizzare regali casalinghi c'è bisogno di partire con un po' di anticipo, ho pensato di utilizzare questo cartone per farne un libricino.
Prossimamente spiegherò anche a cosa serve questo libricino, ma per ora mi soffermo sulla sua costruzione.

In rete si trovano diversi metodi di rilegatura (uno molto carino è QUESTO), purtroppo la forma dei miei cartoncini non si prestava per tale struttura, per cui ho deciso di prendere ispirazione, prendere un grande respiro e... fare a modo mio!

OCCORRENTE:
(Dopo il salto: il procedimento per realizzarlo)

Per prima cosa ho aperto completamente le scatole, scollando le giunture.
Ho tagliato le " alette" seguendo le pieghe.
Poi ho deciso che, per evitare di utilizzare la parte con la scritta stampata a pressa col marchio, il mio libro sarà alto 16cm,  misuro l'altezza e taglio via la parte superiore.
Misuro il centro dei cartoncini, dovrebbe essere a metà della costa della scatola, e la piego.

Ora, per ognuno dei cartoncini, creo dei fori con un ago un po' spesso, sulle 2 pieghe laterali alla metà. Io ho creato 4 fori per piega distanti 2 cm tra loro e 2 cm dal bordo. Si possono fare anche più fori a seconda di quanto è alto il libro.
Dopo aver forato tutti i cartoncini in questo modo, ho preso un filo di cotone resistente e con l'ago l'ho fatto passare nel primo foro attraverso tutti i cartoncini fissandolo con un nodo.  Poi l'ho inserito nel secondo foro  e così via fino all'ultimo, fissandolo con un altro nodo alla fine.
La rilegatura è fatta!
Con la colla vinilica ho attaccato le facce stampate dei cartoncini fra loro, lasciando visibili solo le parti bianche. Mentre aspettavo che la colla asciugasse le ho fissate con delle mollette.
Poi ho tagliato un pezzo di carta da parati grande quanto il mio libricino, compresa la costa, più un margine di 2cm, attorno per farne una copertina.
 Ho attaccato alla carta da parati 2 cartoni più spessi (tipo il fondo degli album da disegno)  in corrispondenza alla parte mobile delle pagine sulla carta da parati, in modo da irrobustire la copertina.
Qui le foto lasciano un po' a desiderare: non ho avuto tempo di farle meglio.
Infine ho applicato la mia copertina foderata sul libricino incollando le parti rigide sulle pagine esterne e le ho fissate come al solito con le mollette.
Qui ne ho fatte due versioni, la prima, quella rossa non mi ha soddisfatta tanto,  la seconda azzurra è rifinita meglio: sbagliando si impara!

 Ora non resta che riempire il libricino o regalarlo intonso in modo che il destinatario possa usarlo come quaderno!


16 commenti:

  1. Che carino.. io però uso poco i cereali.. sono tipa da biscotti o merendina al mattino.. ma penso di poter riciclare qualcos'altro.. :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si, infatti! Ci sono mille modi ;D

      Elimina
  2. idea carinissima! pure come porta foto.. peccato che a casa mia appena vedono una scatola la gettano in 30 secondi -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io le nascondo appena lì compro! Lascio i cereali con l'involucro di plastica...ahahah!

      Elimina
  3. Ecco a cosa servivano le scatole dei cereali! Una volta che il libricino è montato viene così bene che non si intuisce più la sua origine ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un'idea per un regalo...anche è fatto di cartone deve essere carino!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Bravo! Sai che vanno anche bene come blocco schizzi? ;-)

      Elimina
    2. Ci pensavo! Con un risparmio di circa il 200% tra l'altro XD

      Elimina
    3. Lo fa anche il character designer de La Sposa Cadavere!

      Elimina
  5. Lavinia aveva fatto un tutorial molto carino, ma bisognava avere fortuna e trovare in giro carte fighe, questa mi sembra una soluzione più a portata di mano! Mangiassi più cereali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho visto! Tra l'altro devo mettere il link per l'altro metodo di rilegatura ma non riesco a far nulla tramite iPad per editare i post per cui attendò tempi migliori....
      Magari hai altri alimenti con un packaging che si presta? Il cartoncino degli yogurt per la versione mini?

      Elimina
  6. è proprio una bella idea questa te la copio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Dai sì, fai anche tu la tua versione!

      Elimina
  7. Davvero un tutorial bello, utile ed ecologico.
    Un ottima idea regalo in cui inserire delle foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di sentire commenti così creativi! Grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...