lunedì 17 dicembre 2012

Trafalgar Square

National Gallery, stanza dedicata a Canaletto e compagnia bella della scuola veneziana, mi sto "bevendo con gli occhi" ogni singolo dettaglio di ogni quadro e quasi non mi accorgo della vocetta al mio fianco che chiede "Is it London?", faccio finta di nulla ma la vocetta diventa più insistente: Is it LONDON?
Mi giro e vedo un bambino di circa 8-9 anni che mi fissa serissimo e punta il ditino verso questo quadro:
No, no che non è Londra! E' "Venice"!
Il bambino scappa via (ma gli avrò fatto paura?) e io mi chiedo se sia possibile vedere dei colori così anche a Londra, anzi, alla fine della visita mi chiedo se sia possibile vedere dei colori così da qualsiasi parte del mondo se non si ha la sensibilità per il colore di un Canaletto.
Poi esco dalla National Gallery e vedo questo:
Il cielo di Londra dopo un acquazzone, bluissimo, le nuvole che si spostano ad una velocità impressionante e una luce magnifica che si riflette sul marciapiede bagnato di Trafalgar Square.

Sono stata fortunata: in questi ho aperto l'ombrello una sola volta! Piove quasi una volta al giorno, ma in linea di massima il brutto tempo dura pochissimo e poi le nuvole vengono spazzate via dal vento.
Anche la nebbia però sa dare una atmosfera molto bella.
Continuo a fare la "turista solitaria", per fortuna nel week-end ho avuto a disposizione Mr. Fedo tutto il giorno: nei prossimi post vi racconto dove siamo andati.

13 commenti:

  1. Ma che bello! *___* Sì, la vista appena usciti dalla National è bellissimissima! Mi manca Londra! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metterò altre foto per farti sentire di meno la nostalgia allora! ( oppure è peggio?)

      Elimina
  2. fare la turista solitaria è sempre un po' triste! :s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un po' lo è, ma posso vedere le cose con più calma e mi costringe ad essere indipendente ;-)

      Elimina
  3. Sono stata a Londra tanti anni fa, ma le tue foto e il tuo post mi hanno riportata in queta città che ho adorato...grazie!
    Buone passeggiate...Naty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! In effetti la cosa che più adoro è poter i spostare in metro con molta tranquillità: è tutto a portata di mano e nessuno ha fretta!

      Elimina
  4. Pazzesco, è lo stesso schema di colori O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrava di essere in un quadro in effetti!

      Elimina
  5. Preparati con l'ombrello, se quello che si dice del clima inglese è vero lo consumerai (io ci sono stata poco tempo e sempre d'estate, per cui non so se le voci sono confermate o meno) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, per ora almeno non è così terribile: piove quasi quotidianamente, ma per circa mezz'ora, poi passa e non ho beccato acquazzoni per ora, a volte è solo lieve pioggerellina. Molti inglesi non ci fanno neppure caso, girano senza ombrello.

      Elimina
  6. Davvero un bel cielo, la natura è sempre sorprendente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, poi sono convinta che ogni posto abbia "il suo cielo"

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...