mercoledì 12 giugno 2013

Negozi di grafica e belle arti a Londra e dintorni.

source
A Londra, si sa, si trova di tutto (ma proprio di TUTTO) e pur non essendo troppo avvezza allo shopping, qualche volta nei negozi ci entro anche io... ovviamente tra i negozi che mi interessano ci sono quelli di Belle Arti, Art & Craft e grafica.

Forse l'ho già detto, ma credo che per disegnare bene non servano poi molte cose (costose), tuttavia è bello girare per gli scaffali fornitissimi di colori, pennelli e cose di cui prima non conoscevamo neppure l'esistenza.
Un posto in cui "perdersi" è senz'altro il "London Graphic Centre". E' una catena di cui i punti vendita sono sparsi un po' qua e là in tutta Londra, ma io sono stata solo in quello di Shelton Street, a Covent Garden.

E' un negozio molto grande che si sviluppa su due piani con uno stile simile ad un loft. Il personale è molto disponibile e ci sono almeno 3 commessi per piano... senza aiuto ci sarebbe da perdersi! Non che mi dispiaccia perdermi tra i colori, ma c'è talmente tanta roba che è difficile trovare ciò che si sta cercando senza aiuto. I prezzi sono normali, da catalogo, ma si trova davvero ogni tipo di "strumento" possa servire in campo creativo e anche qualche libro o magazine di grafica.
Interno London Graphic Centre source

Io ho scoperto cose di cui ignoravo l'esistenza, tipo: set di stampini per creare oggetti di resina, pasta modellabile tipo creta (non il DAS, o il fimo...un'altra ancora), e un pennello per tablet appena uscito sul mercato! No, non ho comprato nulla di tutto ciò... però è bene sapere che queste cose ESISTONO.

Comunque, a parte questo "Centro di perdizione", quando ero stata a Dicembre ad Ilford (nell'estrema periferia di Londra) mi era capitato di entrare in un altro negozio di Belle Arti a cui non avrei dato due lire: dalle vetrine piene di cosine per bambini, tipo: dipingi il tuo quadro con i numeri ecc.. mi era sembrata una comune cartoleria, invece anche questo dentro era enorme e fornitissimo.
source
Su segnalazione di Angela (grazie!) devo aggiungere Cass Art, una catena di negozi di Belle arti, molto fornita per quanto riguarda la pittura tradizionale. La cosa interessante è che applica anche dei buoni sconti sulla merce e ha dei prodotti propri (tipo la carta per acquerello Cass Art). Due di questi negozi si trovano proprio in centro: uno vicino alla National Gallery e uno a Soho.

 Ho notato che si da molta attenzione ai prodotti per bambini: esistono scatole apposta di pennelli, colori, pennarelli e legnetti all'ingrosso da utilizzare nelle classi e nei laboratori artistici.
Non si differenzia quasi il settore per bambini da quello di "Belle Arti per adulti" , anzi si fa un tutt'uno con i prodotti per Art & Craft e Hobbistica.

source
Infatti... uno dei miei negozi preferiti per il materiale artistico (e non solo) è TheRange che in realtà è una catena di grandi magazzini che vende un po' di tutto. Purtroppo non ce ne sono molti in Londra, io vado a quello vicino alla nostra zona del Lakeside Shopping Centre (dove c'è anche Ikea, Tesco Extra, Next ecc...è un centro enorme).

TheRange vende sia articoli per la casa, che attrezzi per il fai da te, ma anche colori, fogli, decorazioni ecc... Si trova veramente di tutto e a prezzi molto bassi! Alcune cose sono un po' pacchiane e non è certo un negozio di lusso, ma in generale è davvero conveniente e il reparto Belle Arti - Hobbistica è vastissimo. Purtroppo è fuori mano per i turisti, ma per me è stato una salvezza e non potevo non parlarne!

Per ora ho visitato solo questi negozi per il materiale artistico, a cui aggiungo il negozio di stampini "Blade Rubber" di cui avevo parlato QUI, ma ognuno è sufficientemente fornito per trovare ciò che cercate. Fidatevi! (se poi scopro qualcos'altro aggiorno la lista)

32 commenti:

  1. Che belliiii.. adoro quel tipo di negozi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che a Torino ne abbiamo due o tre piccolissimi e le commesse ti trattano pure male!

      Elimina
  2. bellissimo *-* ma non ho capito: hanno creato un pennello per tavoletta grafica!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un pennello per i-Pad, uguale ad un pennello normale ma lo schermo dei tablet lo sente , come se fosse un dito sul touch screen. Costa circa 30£

      Elimina
    2. lo voglio *-* ma non ho un iPad XD

      Elimina
    3. ...questo può essere un problema. Ma sì dai... Non è una cosa così essenziale: ne il pennello ne l'iPad

      Elimina
  3. :-D Blade Rubber!! Lo aggiungo alla mia collezione di nomi di negozi con pun che io adoro e fanno inorridire Mr. Keats. Uno su tutti: il negozio di lingerie Les Cent Culottes.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, il nome è carino, ma non rispecchia molto il negozio che sembra quello di una nonna... Io mi sarei immaginata qualcosa di più futuristico!

      Elimina
  4. (Anzi, mi sa che ci farò un post)

    RispondiElimina
  5. Ti segnalo anche Cass art shop, è una catena di negozi di belle arti con diverse filiali a Londra, mi sembra ce ne sia uno anche vicino Trafalgar square, sono ben forniti e fanno un sacco di promozioni e sconti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, grazie mille! Non ci sono mai stata ma infatti c'è n'é uno dietro la National Gallery! Appena posso ci faccio un salto!

      Elimina
  6. Ahhh ç__ç
    Quando e se visiterò mai Londra, altro che Piccadilly Circus e Trafalgar Square... vado a fare rifornimento di materiale artistico! Che qui ce n'è bisogno visto che a Catania ci sono dei negozi in cui devi svenarti per comprare due cose precise!

    Ah ieri ho visto Il testimone (il programma di Piff su MTV) e aveva come oggetto l'Arte contemporanea! Ho pensato subito che sarebbe stato simpatico segnalarti la puntata, poi non so se conosci Piff o se ti piace il suo approccio a metà fra l'ingenua curiosità e il pensiero dell'italiano medio, ma come al solito ha condotto bene la trasmissione visitando tantissimi posti anche lì a Londra e a Torino e intervistando moltissimi artisti, esperti/amatori e galleristi! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I prezzi di alcune cose sono standard (gli acquerelli sono cari qui come in Italia), però in effetti c'è molta più scelta. Io non spendo molto perché gli acquerelli li ho e per il resto uso cose da bambini.

      Mi piace un sacco il Testimone! Ma lo fanno ancora? avevo visto delle puntate ormai 3-4 anni fa... Comunque Piff è simpaticissimo! ;-D

      Elimina
  7. quello lì è il paradiso...:-) occhioni luccicanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me più di tutti lo è TheRange... pensa che quando sono triste Mr.Fedo mi chiede se voglio andare da TheRange a tirarmi su di morale XD

      Elimina
  8. Risposte
    1. Eheheh! Credo piacerebbe anche a te theRange

      Elimina
  9. Quelli sì che sono negozi come si deve! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marica, sì in effetti non sono abituata a tutta questa roba!

      Elimina
  10. Con una foto hai beccato le mie sfumature di colore preferite!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però la foto non l'ho fatta io... Era giusto per colorire un po' il post ;-)

      Elimina
  11. La prima foto che hai fatto è bellissima *__*
    In questi posti potrei passarci ore a fissare gli scaffali ma non compro nulla (anche perchè non disegno\dipingo) XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti la prima foto non l'ho fatta io XD
      Non ho molte foto dei negozi perché ho sempre paura che mi caccino, in molti posti è vietato fotografare, per cui ho preso un po' di immagini dal web per dare un tocco d colore!
      Comunque anche a me piacciono i colori tutti insieme ma per averli tutti dovrei spendere una fortuna e scegliere non è mai facile

      Elimina
  12. rosico e rosico tantoooo!!!...appunto anche questo tra i motivi per cui dovrei venire a londra! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh è già una lista bella lunga... Spero di cambiare presto casa per poterti ospitare ( se vuoi)

      Elimina
  13. ooooh ma che belli! A Roma (che io sappia) non c'è nulla di così grande *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco visto: ti ho fatto il post sui negozi di arte. Se leggi più in su nei commenti me ne hanno suggerito un altro che devo aggiungere!
      A Torino il più famoso è un negozio minuscolo in cui le commesse ti trattano a pesci in faccia, pensa!

      Elimina
  14. Stupendo il London Graphic center! Ci ho passato un pomeriggio intero (in quello di Covent Garden poi ne ho scoperto un altro a Bloomsbury) cercando di non cedere alla tentazione di spendere tutti i miei risparmi! ^-^
    Ho già fatto una wishlist per la prossima volta che ci passerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io cerco di tenere d'occhio anche l'oro logico, così non mi perdo per ore tra i colori... Ma è difficile!

      Elimina
  15. oh... che delizia!.. che sana invidia... vorrei andare solo per perdermi in quel negozio... poi comprerei quattro cosette, ma sarò stata felice per tutto il pomeriggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me basta comprare un pennellino e sono contenta per tanto tanto tempo ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...