mercoledì 22 agosto 2012

Splendido splendente, cambio pelle raramente

Ormai è da un po' che sono tornata alla routine quotidiana, ma non voglio tirare fuori uno dei temi che sembra essere più gettonato in questi giorni, ovvero:" l'estate è agli sgoccioli".
Capiamoci: non è che se sono i "tuoi" ultimi giorni di ferie vuol dire che l'Estate sia "globalmente" finita. Non  è che per ogni persona che ritorna in ufficio una foglia si getta da un albero ...non funziona così.  L'Estate c'è e si sente.
Per cui l'altra sera abbiamo pensato di andare a mangiare al ristorante cinese, all'aperto.
Dopo la doccia noto  un po' di desquamazione dalle cosce e penso "bye bye abbronzatura", senza troppo rammarico strofino le cellule morte e mi avvio ad una rigenerazione epidermica abbastanza irrilevante dato che metterò una gonna lunga fino al ginocchio, e il resto ad una rapida occhiata mi pare a posto; per cui non mi preoccupo oltre ed esco.
Ed è solo quando torno a casa che noto.... gli 8cm di pelle morta che mi penzolano dal polpaccio come le frange di un costume da cowboy. Yuppie Yeh!

L'Estate non è finita: stiamo solo cambiando pelle.

14 commenti:

  1. SIcchè sei andata in giro con la pelle penzolante? :) Comunque dai, l'estate non è ancora finita. Facciamo altre due settimane e poi arriverà l'arietta fresca e le foglie inizieranno a ingiallire, le giornate ad accorciarsi, il vento a odorare di fumo, il tempo a ingrigirsi.... Oddio mi sto deprimendo da solo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... con un pezzo di pelle penzolante sul polpaccio (che schifo).
      Ma dai, non è il caso di deprimersi con 'sto caldo!

      Elimina
  2. L'estate decisamente non è finita, posso confermarlo anche da qui e dai piacevoli 35° delle 11 di mattina.
    Cambiare pelle va sempre bene, sia fisicamente che metaforicamente. Anche se perdere l'abbronzatura (che non ho da almeno cinque anni peraltro) mi immalinconisce sempre un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui fa caldissimo (e non sono neppure in città), ma dicono che tra qualche giorno arriveranno temporali e burrasche: spero non facciano troppi danni (e comunque: no, no... il clima globale non sta mica cambiando!).
      La pelle si cambia e poi si rifà l'abbronzatura... è tutto un divenite ;)

      Elimina
  3. Io non ci penso troppo all'estate che finisce.. non è una stagione che amo.. l'unica cosa che adoro di questo periodo è la frutta quindi mi dispiacerà unicamente rinunciare a determinati frutti.. :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti d'estate c'è proprio della buona frutta: dolce e fresca!

      Elimina
  4. ehehehehehe...beh..io vado in giro con la faccia rossa come un peperone..:-)Il cambio pelle dopo l'abbronzatura a me piaceva tantissimo da piccola, mi divertivo un mondo a staccar via la pelle morta..una goduria!Ora,invece,mi infastidisce quella che rimnane attaccata nonostante mille strofinamenti..e sembri una roba con la pelle a chiazze...brrr...PS: bellissimo quell'acquerello!!Io è tanto che non mi ci metto..li adoro..tu sei bravissima..mi piace molto!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà da piccola io non andavo al mare, per cui l'effetto pellicina da staccare non l'ho mai provato fino a che non sono diventata grande.
      PS: Devo disegnare di piùùùù...

      Elimina
  5. Io non mi desquamo ma, tendenzialmente, rifuggo il sole come un vampiro. Ho la pelle chiarissima e prendo un po' di abbronzatura solo dopo praticamente un mese di mare con apposita protezione solare da bambina (che sennò mi devasto), cosa che ultimamente sta diventando difficilissima.
    In ogni caso Mr. Fedo non ti ha detto nulla della tua "muta"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm... lo conosci... in più occasioni sono riuscita ad uscire di casa con macchie di colore in faccia e lui non se n'è mai accorto se non dopo che glielo facevo notare io:" Ma non mi hai vista che sono uscita così???" "Ehm... nu :("

      Elimina
  6. Anche quest'anno mi porto a casa la mia bella abbronzatura da camionista! Direi che è meglio la pelle appesa del segno della maglietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io opto per le spalline sottili, ma tanto un po' il segno resta lo stesso!

      Elimina
  7. In verità sta per iniziare l'apocalisse Zombie, virus diffuso dalle tartarughe, finalmente! Io sono pronto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh... direi che io ci sono già dentro.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...